Il gioco d’azzardo sociale del casino online di unibet

Il social gaming è ormai un trend tra i più seguiti al mondo. In molti pensano che sia proprio il futuro del gioco in ogni sua forma e come dargli torto vedendo il successo dei giochi su Facebook e su moltissima altre piattaforme. Unibet è da sempre molto lungimirante rispetto ad altri brand di questo settore e proprio per questo punta forte sul gioco sociale. La mossa a sorpresa di Unibet ha acquisito SGCI (Social Gambling Channel Islands) con un prezzo che si può definire “nominale” di soli 117 euro, 100 sterline, ma con dietro un prestito di 2,3 milioni di euro. Si tratta di una sussidiaria della più famosa Sporting Bet appena acquisita da William Hill. La SCGI è stata creata appositamente per sviluppare una joint-venture con la società Bonza Gaming che da tempo è attiva nel mercato del social gaming. L’interesse per la realizzazione di una piattaforma di gioco con soldi veri su Facebook è il grande affare in procinto di nascere. Ovviamente sono moltissime le società che puntano a questo, ma Unibet con l’acquisto della SCGI potrà avvalersi del controllo del 45% di Bonza Gaming e così avrà sotto di sé più di 7 milioni di utenti in tutto il pianeta. Unibet durante il 2012 ha chiuso con una raccolta totale di 230 milioni di euro e conta di aumentare di molto gli introiti in questa annata.